Pievepelago tra lo gnocco fritto di Emilio e il borlengo di Giulio.